Musica nel funerale

L’accompagnamento musicale durante la cerimonia può avvenire all’interno di qualsiasi luogo si desideri.

Motta

Musica nel funerale

L'accompagnamento musicale durante la cerimonia, religiosa o laica che sia, può verificarsi all'interno di una Chiesa, di una cappella cimiteriale, di una cappella RSA (Residenze per Anziani), di una sala del commiato o in qualsiasi altro luogo in cui si desidera celebrare la propria cerimonia.

La musica si accompagna ad ogni tipologia di rito, generando un’emotività condivisa.

Motta

Musica

Questo servizio comporta la scelta di uno o più strumenti musicali quali organo, violino, arpa, quartetto d'archi , pianoforte, tromba, oboe insieme alla voce di una soprano o tenore e ha la capacità di generare un'infinita gamma di emozioni nell'animo umano.

L'arte musicale lega, armonizza e accresce il significato del rito.
Essa infatti ha la capacità di lenire la tristezza, riesumando memorie lontane e felici e sottolineandone tutti gli aspetti più emozionali.

Musica nel Funerale a Milano

L’Ave Maria di Schubert o brani celebri di Ennio Morricone, Bach, Brahms, Mozart sono solo alcuni degli artisti proposti.

Il repertorio di pezzi che possono essere utilizzati durante una cerimonia funebre è vasto e variegato: la musica classica propone infatti un numero infinito di composizioni di maestri che possono muovere e trascinare l’animo umano. Pezzi a tema sacro di Bach, Chopin, Mozart, Schubert sono sempre un’ottima scelta anche per la grande disponibilità di musicisti esperti in queste composizioni. Anche opere di compositori moderni possono trovare spazio durante la cerimonia: è importante ovviamente che siano adatti al momento e abbiano un significato importante per il defunto ed i suoi familiari.

La musica è da sempre uno strumento di comunicazione eccezionale, riesce a muovere l’animo umano in modi impossibili per le parole, aiutando le persone ad affrontare la sofferenza causata dalla perdita in modo più autentico e profondo. La musica ha la straordinaria capacità di unire le persone, facendo sentire quelle presenti alla cerimonia più vicine sia tra loro sia alla memoria del defunto, aiutandole a dare l’ultimo saluto nella maniera più adeguata.